Cede la strada

Il Comune di Rocchetta Nervina (circa 300 abitanti), in alta val Nervia, nell’entroterra di Ventimiglia, è isolato a causa di un cedimento della strada, avvenuto all’altezza del Ponte Raggio, sulla provinciale 68, tra Rocchetta e Dolceacqua. Sul posto sono presenti la protezione civile; i sindaci Fulvio Gazzola (Dolceacqua) e Marco Rondelli (Rocchetta Nervina) e i tecnici della Provincia.

“C’è una frana che blocca il passaggio verso Rocchetta, al confine tra i due paese – afferma Gazzola -. La situazione sembra piuttosto grave. La mia preoccupazione è di garantire almeno un’ambulanza dall’altra parte del blocco”.

La conferma che il paese è isolato arriva Da Rondelli: “C’è soltanto un passaggio pedonale, che speriamo duri e stiamo facendo il possibile per garantire un mezzo di soccorso in caso di bisogno, visto che ci sono trecento persone isolate”. Le abbondanti piogge hanno fatto cedere il terreno sotto l’asfalto, che adesso rischia di crollare poco alla volta.

Leggi QUI le altre notizie

Leggi anche:  Incendio partito da una candela brucia soggiorno attico a Ventimiglia

L’asfalto cede