Vene tagliate

Un sanremese di 45 anni è stato aggiunto da una misura cautelare per stalking, nei confronti della ex compagna, di 60 anni, con la quale si erano frequentati per circa un anno e mezzo. All’origine del provvedimento, una serie di comportamenti ossessivi nei confronti della donna, che aveva voluto interrompere la relazione.

Lui ha così cominciato a ossessionarla, minacciando di togliersi la vita. La situazione sarebbe peggiorata nell’ultimo mese, con chiamate e messaggi, di giorno e di notte, pedinamenti sul posto di lavoro e sotto casa.

Da quanto si apprende avrebbe addirittura inviato alla ex compagna una foto presa da internet di un polso con le vene tagliate. Alla fine è scattata la misura, che è stata eseguita a Ospedaletti, dove l’uomo viveva ultimamente.

Leggi QUI le altre notizie