Bimba Down

Nell’ambito della Giornata Mondiale dell’Handicap 2019, l’associazione Penelope ha invitato Luca Trapanese, che parlerà della propria esperienza di genitore e del libro “Nata per te”, in cui racconta il proprio percorso verso la paternità e l’adozione di una bimba Down. Una storia che ha emozionato l’Italia intera.

L’incontro, promosso da “Scuola di pace” e organizzato dal gruppo Penelope “Donne del Ponente per le Pari Opportunità”, è in programma mercoledì 27 novembre, dalle 18, a Ventimiglia, nei locali della Spes, di corso Limone Piemonte (civico, 63).

“Luca è un uomo single e solare, molto impegnato nel sociale. Un giorno decide che vuole diventare padre. Adottivo. Ma, tra il dire e il fare, c’è di mezzo un mare di ostacoli, che però non lo spaventano . spiegano dall’associazione -. Al contrario, rinforzano il suo desiderio, che diventa realtà quando incontra Alba, una meravigliosa bimba Down, abbandonata in ospedale appena nata, e già rifiutata da trenta famiglie. Questo avviene nel 2017. Ora Alba ha due anni ed è, a tutti gli effetti, figlia di Luca, che la vede ‘come una persona con un arcobaleno di potenzialità, di tanti colori diversi dai nostri'”. Un pensiero davvero singolare, come singolare e intrigante è l’avventura di questa adozione. Interventi musicali della cantante Marisa Fagnani.

Leggi anche:  Avviso di burrasca domani per il Ponente, raffiche dino a 100 km/h

Leggi QUI le altre notizie