Influencer

Una ragazza di 19 anni, Nina Rima, abitante a Como, è diventata influencer, dopo aver perso la gamba sinistra, dal ginocchio in giù, in un terribile incidente avvenuto nell’aprile del 2017, sull’Aurelia a Ventimiglia, nell’ultima galleria prima della frontiera di Ponte San Ludovico. La giovane viaggiava in sella a uno scooter “XMax 125cc” (condotto dal fidanzato ventunenne), quando il mezzo si è agganciato a uno moto “Suzuki Gsr 600” condotta da un frontaliere di 31 anni, che stava rincasando dal lavoro nel Principato di Monaco.

Ad avere avuto la peggio è stata proprio Rima, portata in gravissime condizioni all’ospedale Santa Corona, dove i medici sono stati costretti ad amputarle l’arto. La sua storia è stata protagonista, questo pomeriggio, della trasmissione “Viene da me” di RaiUno, condotta da Caterina Balivo.

Nina ha detto di essersi svegliata in ospedale, senza più la gamba. I medici, infatti, erano stati costretti ad amputarla per salvarle la vita. E’ stata un’altra influencer, Chiara Ferragni, a scoprirla e a lanciare la sua carriera sui social, in particolare Instagram. La ragazza ha raccontato che dai tremila follower che aveva: “Sono schizzata a cinquantamila, grazie a lei”. La Ferragni, infatti, aveva postato una sua foto, raccontando la sua storia. Oggi Nina cerca di dare conforto e di rassicurare le persone in difficoltà. Chi, come lei, ha dovuto superare un grande choc, ma oggi è più forte di prima.

Leggi anche:  Imperiese adescava ragazzine su Instagram e si faceva spedire foto hard

Leggi QUI le altre notizie