Penitenziaria

“Oggi la Storia del Corpo di Polizia Penitenziaria conta ben 202 anni , ad Imperia tra sovraffollamento 99 detenuti presenti su una capienza di 62 e una cronica carenza nell’organico di Polizia Penitenziaria”. Così il segretario regionale della Uil-Pa Penitenziari della Liguria, Fabio Pagnai, chiede al Sindaco, alla giunta comunale e al Direttore di Imperia di riassegnare quei sette posti riserva alla Polizia Penitenziaria , oggi a pagamento “strisce blu”.

“Posti che sono praticamente sempre vuoti – afferma Pagani -. Non è possibile che il personale di Polizia Penitenziaria, che opera in piena emergenza debba subire questo trattamento”. E conclude: “Pagare il parcheggio per svolgere mansioni di pubblica sicurezza a garanzia dell’ordine pubblico della città, non si è mai visto in nessun Comune d’Italia. Speriamo che almeno nella giornata della Festa del Corpo di Polizia Penitenziaria: Comune e Direzione possano trovare una soluzione”.

Leggi QUI le altre notizie