E’ un momento difficile per il campione di tennis di Arma di Taggia Fabio Fognini. Ed era tanto tempo che il campione di Arma che lo scorso anno ha sfiorato l’ingresso nella top ten dei migliori giocatori, non perdeva le staffe come ieri, durante il match poi perso (LEGGI QUI) contro il ceco Jiri Vaseli all’Atp di Marrakech. Sull’1-1 della seconda partita, dopo aver mandato sul nastro un dritto e perso il gioco, Fognini ha distrutto la racchetta. Non pago, e incurante dei richiami alla calma del giudice di sedia, dopo aver raggiunto la sua postazione ha distrutto una seconda e una terza racchetta.

Qui i video