Rotonda di Sant’Ampelio

Di chi sia la colpa è davvero difficile stabilirlo. L’unica cosa certa è quello che siamo riusciti a documentare: una situazione vergognosa. Così, infatti, è ridotta la rotonda di Sant’Ampelio. L’8 giugno scorso veniva inaugurato il belvedere ed oggi, a distanza di così pochi mesi, ecco cosa siamo costretti a vedere: crepe sui muri, intonaco sbriciolato e via dicendo.

La parte bassa, quella dove dovrebbero alloggiare i due ristoranti del lungomare (Amarea e Caranca), è ridotta davvero male, viene quasi da pensare che sia tutta da rifare. La mareggiata di ottobre ha distrutto porte e infissi, ma a giudicare dai muri, sembra che qualcosa di questa rotonda, scusate il gioco di parole, non quadri troppo.

Leggi QUI le altre notizie