Indagine

I carabinieri hanno aperto un’indagine per accertare che sia realmente avvenuto il cosiddetto “inchino” alla processione della Madonna di Polsi, che si è tenuta, sabato scorso, nel centro storico di Ventimiglia, in provincia di Imperia. A denunciare l’accaduto, in un video, è il referente ligure della Casa della Legalità, Christian Abbondanza, secondo il quale la processione si sarebbe fermata, una volta arrivata davanti a un esponente della famiglia Palamara, Carmelo Palamara, che si trovava seduto su una panchina assieme alla moglie. La scena del presunto inchino è stata ripresa e inserita in un video di circa sette minuti, che lo stesso Abbondanza ha pubblicato e che è stato acquisito dai carabinieri per analizzarlo.

Leggi QUI le altre notizie