Imbrattato il Marabutto

L’amministrazione di Bordighera ringrazia la polizia municipale per l’intervento, tempestivo e risolutivo, con cui venerdì 5 luglio ha fermato alcuni ragazzi che stavano compiendo atti vandalici nella Pineta di Bordighera.

A seguito del deprecabile episodio accaduto la scorsa settimana sulla scogliera di Sant’Ampelio, sono stati infatti intensificati i controlli per evitare il ripetersi di analoghe azioni contro il bene comune; a tal fine vengono utilizzate sia telecamere presenti sul territorio sia pattugliamenti.

Nella serata di venerdì scorso una pattuglia ha individuato, nell’atto di imbrattare il porfido vicino al Marabutto, tre ragazzi maggiorenni che sono stati bloccati, identificati e denunciati a piede libero; è stata loro elevata la sanzione amministrativa di 500 euro. Inoltre, essi dovranno farsi carico di tutte le spese che saranno affrontate per la pulizia dell’area.

“Il presidio e il controllo danno i loro frutti.” dichiara il Sindaco Vittorio Ingenito “Purtroppo Bordighera è stata oggetto di atti vandalici che l’hanno ferita e colpita profondamente; faremo tutto quanto possibile per difendere la nostra meravigliosa Città dalle mani di persone che sprecano il loro tempo rovinando, imbrattando, disprezzando la bellezza del nostro territorio”.

Leggi anche:  Sanremo: lite sulla spiaggia, 16enne prende a pugni 68enne

Leggi QUI le altre notizie