L’ombra oscura

E’ attesa per venerdì 31 gennaio, dalle 21, al Cinema Olimpia di Bordighera, la prima ufficiale nazionale del film “L’ombra Oscura” del regista intemelio, Giuliano Pagani.

I particolari

Si chiama “L’Ombra oscura” ed è un film thriller ad alta tensione, che si propone di ripercorrere la “strada” degli anni Settanta del secolo scorso, del Dario Argento “più spietato” con una sorta di remake in chiave moderna di Profondo Rosso. La firma di questa nuova pellicola è del regista ventimigliese, Giuliano Pagani, della Simulacrum film, che ha scritto e diretto. “Il film narra la storia di un serial killer dall’ingegno superiore alla media, che colpisce le proprie vittime con una ferocia inaudita – commenta Pagano -. Ma non è tutto. Al già efferato crimine aggiunge una serie di messaggi in codice che renderà la vita della polizia un inferno. Gli investigatori, infatti, dovranno avvalersi della collaborazione di esperti per risolvere l’intricato rebus”.

Una pellicola da “brivido”

che, dunque, segna il ritorno di Pagani alla suspence più estrema: “Centoventi minuti di pura adrenalina, che incolleranno lo spettatore alla sedia”. Tra gli interpreti principali, che sono quasi tutti residenti nel comprensorio intemelio, ricordiamo: Michele Tiziano, Dino Diano, Serena Mantoan, Emiliana Sassone, Federica Meli, Alessandro Veronesi e Marina Pratelli. “Un enorme ringraziamento – afferma Pagani – a Francesco Esposito, insostituibile segretario di produzione. Quindi, ai Belfagor e ad Alessandro Meli per la colonna sonora”.

Le riprese

che sono state girate tra Ventimiglia, Bordighera, Vallecrosia e Torrazza Piemonte, in provincia di Torino, sono durate sette mesi e si concluderanno il 30 novembre prossimo. Tra gli altri attori citiamo anche la fotomodella Ramona Volino, Roberta Mingione (che ha partecipato a Uomini e Donne di Maria De Filippi); Monica Righi, Alessio Garra, Giusy D’Antoni, Laura Chiodo, Sergio Alinovi. “Per altre informazioni – conclude – è comunque possibile connettersi alla pagina del film, su Facebook. Chi vorrà potrà anche prenotarsi alla prima ufficiale”. Pagani, 46 anni, è alla pellicola numero quarantatré. All’attivo ha anche trentadue romanzi e sedici opere teatrali scritte.

IL TRAILER

Leggi anche:  Tre giovani dell'Ospedaletti in prova alla Sampdoria e al Genoa

Leggi QUI le altre notizie