Si è fermata in semifinale la corsa di Fabio Fognini al Sydney International, torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 468.910 dollari in corso sui campi in cemento di Sydney. Sconfitto dal russo 21enne Medvedev che incontrerà in finale l’australiano Alex De Minaur

Fabio Fognini sconfitto in semifinale al Sydney International

Fabio Fognini, 30enne di Arma di Taggia numero 27 del ranking mondiale, è stato sconfitto in tre set dal 21enne russo Daniil Medvedev, che ai quarti aveva battuto Paolo Lorenzi e eliminando così due azzurri in due giorni.

La cronaca della semifinale Fognini-Medved (3-5 6-4 6-1)

Fognini,  aveva vinto il primo set 6-2 agevolmente, strappando due servizi al rivale e penando solo all’ottavo e decisivo gioco, quando Medvedev, dopo aver annullato una prima palla per il set, aveva anche conquistato una palla break per il 3-5. Fabio sembrava aver in pugno il match, ma da lì il russo iniziava a macinare e col tempo Fognini si spegneva.
Secondo set vinto da Medvedev 6-4 con l’italiano che ogni volta che andava in battuta soffriva terribilmente a portare a casa il punto e alla fine veniva brekkato nel decimo e decisivo gioco.
Terzo set senza storia: Fognini salvava 4 palle break per portare a casa il punto dell’1-1, poi non riusciva più a tenerlo, il servizio: e il set finiva con un netto 6-1 per Medvedev, che volava in finale in un’ora e 53 minuti. Nell’altra semifinale applausi per il 18enne australiano Alex De Minaur, ormai lanciatissimo dopo la semifinale conquistata a Brisbane e ora in finale nella sua Sydney dopo aver battuto in tre set il francese Benoit Paire col punteggio di 4-6 6-1 6-1.