Nuovo campo sintetico per il Don Bosco

E’ stato inaugurato il nuovo campetto sintetico che il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, affiliato al Torino FC Academy, ha realizzato al Campo Zaccari.
Tantissime persone hanno partecipato al taglio del nastro del progetto messo in atto dalla società biancorossa per far sì che i ragazzi avessero un campo in più in cui giocare ed allenarsi. “Un progetto reso possibile grazie ad un significativo contributo del presidente Vincenzo Todaro e del nostro tesoriere Bruno Sassone – spiega il direttore sportivo Simone Giovinazzo – Un ringraziamento va anche ai nostri sponsor che con il loro sostegno e la loro passione per questo sport hanno contribuito alla realizzazione di questo impianto”.

La società ha deciso inoltre di intitolare il “suo bene più prezioso”, la Scuola Calcio, all’indimenticabile allenatore Mauro Rabozzi, scomparso a 42 anni a causa di una brutta malattia. All’occasione erano presenti, oltre ai membri del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, i genitori, i giocatori, la Croce Azzurra di Vallecrosia e le amministrazioni comunali di Camporosso, rappresentata dal vicesindaco Maurizio Morabito, e di Vallecrosia, rappresentata dal sindaco Ferdinando Giordano e dall’assessore allo Sport Emidio Paolino. Erano presenti inoltre anche i candidati sindaco della Città della Famiglia alle prossime amministrative Armando Biasi, Silvano Croese e Fabio Perri, accompagnati da alcuni membri delle rispettive liste.