Pallamano Ventimiglia sconfitta in trasferta dal Leno

Una sfida terminata 34-27 per la squadra lombarda

 

Una prestazione veramente importante quella della Pallamano Ventimiglia a Leno, sabato scorso. I ponentini, largamente rimaneggiati, affrontavano i loro avversari senza alcun timore reverenziale e gli tenevano testa per tutta la gara. Il primo tempo si concludeva con il punteggio di 16-12, per i lombardi, ma i ragazzi di Malatino, non cedevano di un passo.
La ripresa era disputata sempre sulla falsa riga del primo tempo ed alla fine il Ventimiglia pagava le numerose sanzioni di due minuti che gli arbitri a volte con eccessiva severità infliggevano.
” Abbiamo giocato una buona gara e siamo soddisfatti della prestazione; i ragazzi non hanno mostrato alcun complesso ed hanno giocato quasi alla pari dei loro avversari, la differenza l’ha fatta solo la ridotta rosa con cui siamo stati costretti a presentarci e la più importante esperienza dei nostri avversari; in campo avevamo tre ragazzi di categoria senior e sette Under 17, non possiamo quindi che complimentarci con loro ed essere fieri della loro prestazione. Bollo con 7 reti e Benini con 11, sono stati gli assoluti protagonisti della nostra squadra. Sabato prossimo incontreremo il Raimond Sassari, nell’ultima partita di campionato; con il temperamento dimostrato questa sera, sicuramente venderemo cara la pelle.”

Leggi anche:  Il Torneo Na’Vitech del Don Bosco Vallecrosia Intemelia

Handball Leno-Pallamano Ventimiglia  34-27(p.t. 16-12)

Pallamano Ventimiglia: Madara(p.), Riceputi(2), Bollo(7), Uras(K. 4), Gangemi(2), Benini(11), Hali(1), Agnese, Lupis, Centonze
Allenatore: Pippo Malatino; dirigente ccompagnatore: Ivano Perilli