Ottima prova per gli Orange dell’Asd Ospedaletti Calcio, che quest’oggi hanno battuto, ho derby, l’Asd Gattino per quattro reti a zero.

Cronaca

Primo tempo nel quale sono state create almeno 6 o 7 occasioni da rete, parate strepitosamente dal giovane giallorosso Ventrice. Anche il numero uno dell’Ospedaletti non è stato da meno: Farsoni si è distinto fermando un colpo di testa insidioso di Rovella.
Una volta sbloccato il risultato con l’avvio della ripresa – azione di Espinal con assist al bacio per Calabrese, l’attaccante non deve fare altro che appoggiare il pallone di testa tra i pali – arriva subito dopo il raddoppio di Miceli. Tiro-cross ingannevole da sinistra che beffa tutta la difesa giallorossa. Da lì in poi è una discesa per i ragazzi guidati da Eneide (Biffi fuori per squalifica), complice il calo fisico dell’avversario al quale gli Orange hanno opposto resistenza spingendo fino all’ultimo senza commettere l’errore di chiudersi in difesa.
Suggellano il risultato Alessio Negro, già al terzo gol (annullato uno la scorsa settimana), temibile quando vicino all’area, e il giovane Riccardo Biffi, che riceve il regalo di Lamberti. Il bomber rinuncia al tiro in porta per far segnare il più giovane.