L’Imperia batte il Ventimiglia per 2-1

Questa vittoria tutta la squadra e la società vuole dedicarla alla famiglia Molinari, il  18enne calciatore dell’Albenga deceduto in un incidente

Allo stadio “Nino Ciccione” si sono affrontati  l’Imperia e Ventimiglia. I nerazzurri devono fare a meno di  Calzia (infortunato) e Pinna (squalificato).

Al 7′ è subito Castagna a sfiorare il gol per l’Imperia con un passaggio di Giglio che dalla fascia destra crossa rasoterra per Castagna appostato dal dischetto del calcio di rigore, con il piattone prova a indirizzare la palla sul secondo palo ma Ala è ben  posizionato riuscendo a deviare la palla sulla linea della porta.

Al 19′ ancora Castagna molto pericoloso con un colpo di testa che però non trova la porta.

Al 22′ prova a sbloccare la partita Giglio con un tiro da fuori area che però non trova la porta.

Al 27′ per il Ventimiglia prova Galiera con un tiro dalla trequarti che però finisce di poco a lato con Todde che accompagna il pallone sul fondo.

Al 28 arriva la prima rete della  partita con Pietro Daddi che sfrutta un tiro di Martini che però si trasforma in passaggio per il bomber nerazzurro che solo dentro l’area piccola riesce a insaccare alle spalle di Scognamiglio.

Al 34′ è Trotti a trovare il  monentaneo pareggio con un tiro dalla trequarti campo sul primo palo con Todde che non riesce ad arrivare sul pallone.

Al 36′ è Martini a provare il tiro dopo un incursione solitaria ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa.

Al 45′ grande prova di forza di Arturo Ymeri che dopo aver superato due frontalieri suggerisce un passaggio in  profondità per Daddi che solo contro Scognamiglio lo anticipa con la punta del piede riportando in vantaggio  l’Imperia.

Leggi anche:  Vittoria netta dell'Ospedaletti sull'Aurora Chiavari

Secondo tempo

Dopo una prima frazione di gara molto divertente per il numeroso pubblico presente allo stadio “Nino Ciccione”la partita non offre grande spettacolo con le squadre chiuse nelle rispettive metà campo. Da segnalare Al 19′ un tiro di Ravoncoli dal limite dell’area di rigore che finisce alto. Al 44′ Trotti spizza di testa dopo un cross dalla fascia destra di Ala ma Todde riesce a bloccare sicuro la sfera.

“Sono soddisfatto di questi tre punti importantissimi per noi, ci fanno allungare sulla Rivarolese e di questo siamo davvero contenti. Questa vittoria tutta la squadra e la società vuole dedicarla alla famiglia Molinari, il  18enne calciatore dell’Albenga deceduto in un incidente.Queste  cose vanno al di là del calcio e sinceramente vogliamo dedicare questa vittoria a lui e alla sua famiglia – ha dichiarato Pietro Daddi”

Formazioni

Imperia
1 Todde 2 Ravoncoli 3 Martini 4 Laera 5 Pollero 6 Risso 7 Ambrosini 8 Giglio 9 Daddi 10 Ymeri 11 Castagna
a disp. 12 Miraglia 13 Corio 14 Franco 15 Vassallo N. 16 Vassallo L. 17 Chariq 18 Canu
Sostituzioni: 84′ esce Castagna entra Canu, 87′ esce Risso entra Chariq

Ventimiglia
1 Scognamiglio 2 Mamone 3 Serra 4 Ala 5 Alberti 6 Allegro 7 Cafournelle 8 Rea 9 Galiera 10 Salzone 11 Trotti
a disp. 12 Bevilacqua 13 Peirano 14 Ierace 15 Trimboli 16 Felici 17 Rea 18 Principato
Sostituzioni: 60′ esce Salzone entra Felici 68′ esce Rea entra Peirano, 68′ esce Cafournelle entra Trimboli,
87′ esce Alberti entra Rea

Ammonizioni:
Imperia –
Ventimiglia – 60′ Cafournelle, 71′ Trimboli

La sintesi della partita