L’Olimpia Arma si impone agevolmente sulla Polisportiva Maremola di Pietra Ligure al termine di un match condotto sin dalle prime battute col risultato mai in discussione.

Olimpia Taggia – Pol. Maremola Pietra Ligure 82-34

Si è rivisto tra i convocati dei padroni di casa dopo un paio di mesi di assenza capitano Formica, prossimo al rientro effettivo sul campo da gioco.

Olimpia Arma: Franchi 12, Gilardino 14, Bellone 10, Zunino 12, Coloberti, Fornica, Ekinci 4, Blasetta 17 ,Pascariello 5, Rossi 8. Coach:Veneziano Pol. Maremola: Ould Hammouda 4, Clemeno, Minazzo 2, Bianchi 9, Tassara 6, Mametti 7, Granata 4, Cavallari 4. Coach: Bonato.

“E’ stata una partita che poteva nascondere insidie a livello di concentrazione, visto che i nostri avversari si sono presentati in formazione rimaneggiata dopo gli avvenimenti della loro ultima partita contro l’Imperia, ma i ragazzi sono stati bravi a giocare sempre col piglio giusto portando a casa altri due punti che consolidano il nostro secondo posto in classifica. Di tutt’altro spessore sarà la prossima sfida a Varazze dove andremo a concludere la prima fase dei gironi prima della fase ad orologio.” commentano dall’Olimpia Taggia