Termina con una vittoria contro la Rignanese (3-0) una stagione travagliata e difficile per l’Argentina. I tre punti di oggi non servono ai fini della classifica, essendo già matematica la retrocessione prima dell’inizio di questa partita. La società è i tifosi si augurano che questo possa essere un buon auspicio per l’anno prossimo

ARGENTINA: 1.Trucco, 2.Aretuso, 3.Cianciaruso, 4.Gaudio, 5.Di Lauro, 6.Fiuzzi (c), 7.Ginatta, 8.Martelli, 9.Galesio, 10.Ruggiero, 11.Vitiello. A disp: 12.Bastianoni, 13.Padovani, 14.Tuninetti, 15.Napoli, 16.Perpignano. All: Casu.

RIGNANESE: 1.Burzagli, 2.Gori, 3.Cardarelli, 4.Falciani, 5.Brenna, 6.Meucci, 7.Renieri, 8.Ndou, 9.Piazza, 10.Privitera L., 11.Montaguti. A disp: 12.Ferrari, 13.Barbini, 14.Castiglione, 15.Diolaiti, 16.Franchi, 17. Ignesti, 18.Merola, 19.Molinu, 20.Privitera M.. All: Guarducci.

DIRETTORE DI GARA: sig. Alberto Ruben Arena (TORRE DEL GRECO)
ASSISTENTI: sig. Najib Lafandi (LOCRI) e sig. Armando Ongarato (CASTELFRANCO VENETO)