Contratto scaduto per lavoratori ecopunti

Sinistra sanremese difende lavoratori ecopunti

Lasinistra sanremese sale sulle barricate per difendere i lavoratori della cooperativa Neopolis,  che vedono in questi giorni il loro contratto scaduto e rischiano di fatto di rimanere senza lavoro, in un incontro presso l’ecopunto di via San Francesco per sensibilizzare sia palazzo Bellevue che il Cda di Amaie Enrgia. Tra i presenti Fabio Ormea, consigliere di Sanremo Insieme, Robert Von Hacwitz di Sanremo Attiva e altri esponenti storici della sinistra,  come Marco Ardoino di Rifondazione Comunista.

“In estate situazione peggiore”

“Per legge Sanremo deve raggiungere il 65% per quanto riguarda la raccolta differenziata, e non lo ha ancora fatto – ricorda Ormea – in vista dell’estate la situazione potrebbe verosimilmente peggiorare. Anche in funzione turistica – spiega il consigliere – la tutela di questi lavoratori è funzionale al territorio”

 

“Ruolo sociale di palazzo Bellevue”

“Sanremo attiva – aggiunge Von Hacwitz – è convinta del ruolo sociale che un ente locale, come il comune di Sanremo, deve avere. Una delle priorità deve essere la tutela dei lavoratori”

Leggi anche:  Lavoratori Casinò chiedono incontro con il sindaco Biancheri e sostituzione Cda