“La Regione Liguria – scrive Juri Michelucci (PD), in una nota stampa – licenzia il regolamento sulle modalità di erogazione gratuita degli alimenti aproteici per chi soffre si insufficienza renale cronica in ritardo di oltre un anno rispetto alle disposizioni del Governo.

Insufficienza renale: in ritardo di 12 mesi

“Nel corso del Consiglio regionale di oggi – spiega- infatti, a seguito di una interrogazione firmata con Raffaella Paita, l’assessore Viale ha confermato che il regolamento che disciplina tale questione arriverà fra 40 giorni, ribadendo però che non ci sarà retroattività del rimborso dall’entrata in vigore dei nuovi Lea, oltre un anno fa. E così la Liguria – conclude Michelucci- arriva in ritardo di oltre 12 mesi rispetto ad altre regioni per l’erogazione gratuita di questi alimenti a favore di chi soffre di insufficienza renale”