Il Comune di Ventimiglia ha deciso di proseguire con il servizio sperimentale del Porta a Porta, affidandolo alla Docks Lanterna, in quanto: “è l’attuale gestore del servizio, che svolge sin da aprile 2016 – è scritto nella delibera – utilizzando specifica attrezzatura (mastelli e contenitori) già assegnato agli utenti, altrimenti da sostituire; è già in possesso della banca dati informatica per poter procedere, senza costi aggiuntivi, alla codifica personalizzata della dotazione per ciascuna utenza; è già dotata delle strumentazioni tecnologiche in grado di identificare, senza costi aggiuntivi, il conferitore del rifiuto…”.

La spesa prevista per la fornitura di sacchetti e materiale vario da assegnare ai soggetti inseriti nelle zone individuate per la sperimentazione del servizio in oggetto è di 25.950 euro ovvero 28.545 (Iva inclusa).