Il consiglio regionale ha approvato la variazione di bilancio che destina 150mila euro – che si sommano ai 250mila euro già disponibili – all’Associazione regionale allevatori della Liguria-Aral.

“Un atto – dice l’assessore regionale all’Agricoltura e all’Allevamento Stefano Mai – di sensibilità e attenzione nei confronti del comparto zootecnico ligure che, purtroppo, come nel resto del Paese, sta attraversando un periodo di difficoltà. Le risorse reperite nel bilancio regionale contribuiranno a dare continuità all’assistenza tecnica agli allevatori liguri. Regione Liguria è a fianco di questo comparto che considero strategico per l’economia dell’entroterra e per il presidio del territorio”.