Ventimiglia riscopre la scrittrice Marise Ferro

La figura di Marise Ferro, scrittrice, giornalista, traduttrice e saggista nata a Ventimiglia nel 1907, affascina ancora a tal punto gli abitanti della città di confine che a lei dedicano un’esposizione e una conferenza presso la Biblioteca Civica Aprosiana.

Esposizione in biblioteca

Si comincia giovedì 8 marzo, data in cui si inaugurerà l’esposizione dei libri della scrittrice Intemelia alle ore 17:30. Interverranno il sindaco Enrico Ioculano e il professor Alessandro Ferraro dell’Università di Genova. L’esposizione sarà visitabile fino al 7 aprile ogni martedì, giovedi e sabato dalle 9 alle 12.

La figlia del vento

Ultimo appuntamento con la figura della Ferro sabato 7 aprile, con la conferenza “La figlia del Vento”, curata dalla professoressa Francesca Irene Sensini dell’Università di Nizza.