Marcello Prayer, attore, regista, direttore artistico dell’Associazione culturale Teatro del Banchéro, sarà il protagonista, da oggi a domenica, dello stage “l’immagine tradita dal corpo intelligente”

Attore e regista Marcello Prayer protagonista dello stage al Banchéro

Marcello Prayer, attore, regista, direttore artistico dell’Associazione culturale Teatro del Banchéro, sarà il protagonista, da oggi a domenica, dello stage “l’immagine tradita dal corpo intelligente”, incontro/laboratorio sul metodo mimico di Orazio Costa Giovangigli, che fa parte del Corso di teatro 2017-2018. La partecipazione è aperta a tutti, le iscrizioni sono chiuse da tempo. Il metodo mimico è fondato sull’ipotesi di una innata virtù presente nell’uomo e rimane latente lungo tutta l’esistenza, manifestandosi solo in occasione di particolari stati emotivi. Il metodo è quindi una forma di preparazione dell’attore, e non solo. La scuola Officina del Teatro del Banchéro offre la possibilità di imparare avendo come insegnanti solo ed esclusivamente attori, registi e scrittori professionisti. Tutti protagonisti del mondo del cinema, del teatro, nazionale e internazionale, che rendono questo spazio unico in provincia di Imperia. Sono offerti agli allievi diversi approcci, diversi metodi di formazione dell’attore, per aprire le persone a una diversa e più ampia visione del “mondo” del teatro. Il Teatro del Banchéro è spettacolo, è scuola di teatro, è laboratorio di scrittura, è tanti altri laboratori, è il luogo di incontro per le persone che vogliono avvicinarsi alle arti performative, conoscerne i segreti, comprenderne i meccanismi. “E’ il luogo – spiega Marco Barberis, presidente dell’Associazione culturale Teatro del Banchéro – che offriamo a tutti coloro che vogliono fare un viaggio verso se stessi, che vogliono giocare su un palco, che vogliono scrivere, imparare a fotografare o a realizzare un cortometraggio”.