Furto in casa a Pornassio nella frazione di Case Rosse in valle Arroscia. I ladri si sono impossessati di un antico mobile in stile Luigi XV.

Ladri rubano mobile in stile Luigi XV

Dopo il furto della statua della Madonna nel santuario di Ottano frazione di Pornassio prima di Natale, i ladri tornano a colpire in valle Arroscia. Questa volta i soliti ignoti si sono introdotti in un’abitazione nella frazione di Case Rosse, Pornassio e hanno sottratto un mobile antico in stile Luigi XV risalente al diciottesimo secolo dal valore di migliaia di euro. Sul caso indagano i Carabinieri.

L’appello del parroco dopo il furto al Santuario di Ottano

Nel frattempo il parroco don Daniele Fiorito ha messo in sicurezza ciò che di valore i ladri hanno lasciato durante l’incursione prenatalizia a Ottano. Lo stesso parroco, come scrive La Stampa, lancia un appello affinché vengano restituite la statua della Vergine Maria assieme alla reliquia che sarebbe appartenuta alla Madonna e la campana di bronzo.