Un uomo di 26 anni, di Ventimiglia, si è tolto la vita questo pomeriggio, impiccandosi nell’autorimessa della casa del padre, a Taggia. A trovare il corpo sarebbe stato proprio il genitore che ha allertato il 118. Successivamente sono giunti sul posto anche i carabinieri. Ancora imprecisate le ragioni del tragico gesto, quest’ultimo avvenuto al culmine di una depressione.