Uccide la moglie e si toglie la vita

Indagini sono in corso per capire le cause di tale tragico epilogo di una vita apparentemente normale

Omicidio suicidio nello Spezzino. Un’ex skipper di 72 anni Claudio Pollero ha ucciso la moglie Elisa Larovere, di Diano Marina e si è tolto la vita. I fatti a Deiva Marina  un paio di giorni fa.  Pollero, originario di Quiliano in provincia di Savona aveva un passato di imprenditore nel settore dei mobili. Lavoro che ha lasciato a 46 anni per diventare skipper professionista

Con la moglie, imperiese di origini, si era trasferito in Costa Smeralda dove aveva svolto un’attività come comandante di scafi a vela durata vent’anni. Una volta andato in pensione la decisione di ritirarsi in Liguria acquistando una casa  e di comprare una piccola barca.

Due giorni fa, per cause ancora sconosciute la coppia ha lasciato il cane al canile e le chiavi a un vicino di casa e si è diretta con la sua auto in zona mercato. Forse hanno dormito anche in auto. Fatto sta che l’uomo ha preso la pistola, regolarmente registrata, e ha sparato alla moglie. Poi si è tolto la vita.

Leggi anche:  Festa della Repubblica: le modifiche alla viabilità

Indagini sono in corso per capire il motivo di tale tragico epilogo. Sui corpi è stata disposta l’autopsia