Un uomo di 42 anni, Massimiliano Anfossi “Massy Spillo”, originario di Taggia, è morto, la scorsa notte, in uno schianto col motocarro, tipo “Ape”, avvenuto sulla statale Aurelia, all’altezza del ponte sul torrente Argentina, nel Comune di Arma di Taggia.

A travolgerlo è stato un uomo di 62 anni, di Limone Piemonte (Cuneo), alla guida di una vettura “Fiat 16”, che ora rischia di essere arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio stradale.

E’, infatti, risultato avere un tasso alcolico nel sangue superiore alla norma, pare superiore a 2 grammi per litro. Ma non è tutto. Lo scontro sarebbe avvenuto anche lo stesso automobilista avrebbe imboccato contromano la strada, in corrispondenza di una “bretella” che conduce sulla superstrada. Coinvolta anche una vettura Audi, contro la quale il conducente della Fiat è andato a sbattere, dopo aver travolto il motocarro.

Il sessantaduenne è stato portato in ospedale, dov’è tuttora ricoverato. Accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente, in seguito al quale il traffico sull’Aurelia è stato a lungo bloccato per consentire le operazioni di soccorso e per la bonifica dell’asfalto.