Un uomo anziano è morto, verso le 18.30, mentre la moglie è ancora in vita ma in gravissime condizioni, a causa di una fuga di gas (si parla di monossido di carbonio da una stufetta) avvenuta in un appartamento di corso Montecarlo, in frazione Mortola, a Ventimiglia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con il personale sanitario del 118.

L’uomo è stato trovato già morto, mentre la donna è stata trasportata in Rianimazione all’ospedale di Sanremo. Accertamenti sono in  corso per ricostruire l’accaduto. Il loro cane sarebbe ancora vivo e, stando alle prime informazioni, sarebbero stati alcuni amici di famiglia, non avendo più notizie dei coniugi – ma essendo in possesso delle chiavi – a trovare i due corpi stesi sul letto.