Un uomo di 42 anni, M.A., originario di taggia, ma che sembra abitasse a Sanremo, è morto,  verso le 23.30, in uno schianto mortale avvenuto sulla Aurelia, ad Arma di Taggia, all’altezza del ponte sull’Argentina.

La vittima viaggiava su un motocarro, tipo Ape, che è rimasto letteralmente accartocciato. Coinvolte anche due vetture: un’Audi e, pare, dalle primissime informazioni, una Toyota.

Complessa la dinamica, che è al vaglio delle forze dell’ordine. L’uomo è rimasto in una pozza di sangue dopo essere stato scaraventato fuori dal mezzo.

Feriti anche i conducenti delle vetture, ma in maniera certamente meno grave e analisi sono in corso per verificare, se i tre conducenti fossero, o meno, sobri alla guida.

Non è ancora chiaro quale delle due auto che si sono scontrate frontalmente, come si vede dalle foto, sia andata a sbattere contro il motocarro.

A causa del tragico incidente la strada è stata transennata e chiusa al traffico, con molte persone rimaste bloccate e altre che hanno optato per invertire il senso di marcia e imboccare l’Aurelia Bis o la bretella.

Leggi anche:  Precedenza bus in via Asquasciati: il ringraziamento del sindacato USB

Sulla bacheca Facebook della vittima (che avrebbe almeno 3 profili) iniziano ad arrivare decine di messaggi di cordoglio, ma noi riteniamo giusto aspettare domattina, prima di rendere noto il nome, per rispetto nei confronti dei famigliari.