E’ stato un impiegato delle Poste di Imperia, filiale di via Spontone, ad accorgersi ieri che da una busta fuoriusciva una strana polvere. E’ scattata immediatamente la procedura prevista per questo tipo di casi. Allertati i Vigili del Fuoco, è intervenuta la squadra speciale del Nucleo Batteriologico che ha sequestrato la busta, che come scrive il Secolo XIX, sarebbe di tipo commerciale. La missiva sospetta e il suo contenuto verranno analizzati dai laboratori per scoprire se realmente si tratta di antrace.