Il Gip non ha confermato l’ipotesi di disastro ambientale mossa dalla Procura che aveva ordinato il sequestro della piscina Cascione di Imperia due giorni fa.

Il Giudice non conferma l’ipotesi della procura e dissequestra la piscina Cascione

Il Gip del Tribunale di Imperia non ha convalidato il sequestro della piscina Cascione ordinato dalla Procura a seguito di sopralluoghi sullo stato di igiene e sicurezza dello stabile. Il procuratore aggiunto Grazia Pradella aveva disposto il sequestro dell’impianto sportivo dopo che era emersa la massiva presenza di batteri di Legionella negli spogliatoi.