E’ stata sgomberata una palazzina a rischio crollo in via Ivanoe Amoretti 20 a Imperia dopo che i Vigili del Fuoco hanno constatato la presenza di crepe nelle fondamenta dell’immobile.

Rischio crollo della palazzina in via Amoretti a Imperia. Avviato lo sgombero di 18 famiglie

Diciotto famiglie residenti in via Ivanoe Amoretti 20 a Imperia hanno passato la notte in albergo dopo aver  sgomberato le proprie abitazioni. I Vigili del Fuoco hanno constatato la presenza di crepe nelle fondamenta dell’immobile. L’allarme è partito dopo che una donna residente nello stabile in parte di proprietà di Arte Imperia, ha notato scricchiolii nel proprio appartamento. La causa del rischio di crollo si riconduce al cedimento di alcune fasce di campagna poco distante dalla palazzina dovuto alla pioggia, causando un’instabilità del terreno circostante tale da causare i danni all’immobile.

Sul posto i vigili del fuoco, la polizia municipale, il sindaco di Imperia Carlo Capacci, l’assessore Guido Abbo e l’amministratore unico di Arte Imperia, Antonio Parolini.

Leggi anche:  Bambino corre nella notte alla Croce Rossa con la sorellina in braccio e la salva

Lo sgombero è stato ordinato in via precauzionale anche in vista del maltempo previsto già da domani sera.