Nella prima mattinata di oggi, personale di polizia municipale di Diano Marina, diretto da Daniela Bozzano, ha effettuato un controllo demografico-alloggiativo in un appartamento del centro di Diano Marina.

L’intervento è scattato, dopo che nei giorni precedenti, gli agenti hanno notato un sospetto movimento di cittadini cingalesi aggirarsi nel condominio.

L’alloggio di proprietà di una dianese, regolarmente affittato ad un commerciante bengalese è risultato superaffollato di stranieri. Sono stati così identificati 8 bengalesi, regolari in Italia, tutti ammassati nel piccolo alloggio di 45 metri quadri di superficie e in precarie condizioni igieniche.

La posizione del proprietario e del conduttore commerciante bengalese, è al vaglio della polizia municipale. saranno segnalati per la mancanza di idoneità alloggiativa e rischiano sanzioni amministrative sino a 1.100 euro.