Circa duecento persone si sono strette, stamani, attorno al feretro dell’imprenditrice di Bordighera, Paola Gambino, 55 anni, la titolare del bed and breakfast “Acqua di Mare”, data per scomparsa il 23 marzo scorso e trovata morta in mare, qualche giorno dopo, dalle parti di Cap Ferrat, nella Costa Azzurra francese.

Amici, parenti, famigliari e molti conoscenti hanno voluto darle l’ultimo saluto. Nel frattempo, c’è molta attesa, da parte delle autorità italiane, per conoscere il risultato dell’autopsia eseguita in Francia.

Soltanto allora sarà possibile escludere la morte violenta. Attorno alla scomparsa di Paola restano, infatti, molti dubbi da chiarire. Innanzitutto la mancanza di messaggi di addio. Terminati i funerali, la salma è stata successivamente portata a Nizza per la cremazione.