Un turista austriaco di 49 anni, A.H., è stato salvato in extremis dalla Guardia Costiera, la scorsa notte, dopo essere rimasto naufrago del proprio pedalò, a circa cinquecento metri al largo di Diano Marina (Imperia), proprio di fronte all’Hotel Majestic.

Erano circa le 4, la centrale operativa dei carabinieri ha diramato la richiesta di intervento ed è partita la motovedetta Cp 2110. Una volta raggiunto, l’uomo, era ormai allo stremo delle sue forze e in principio di ipotermia, aggrappato a un pedalò, in stato di confusione.

A bordo della motovedetta, gli sono stati prestati i primi soccorsi e una volta sbarcato a Porto Maurizio, è stato preso in consegna dal personale sanitario del 118, che lo ha portato in ospedale. Accertamenti sono in corso per ricostruire la vicenda.