Muratore litiga con l’ex e si scaglia contro Carabinieri

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sanremo hanno tratto in arresto S.C.M, muratore rumeno di 35 anni noto alle forze dell’ordine e senza  fissa dimora. Le manette ai polsi per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il muratore infatti si è scagliato contro i militari intervenuti per sedare la lite scoppiata tra il lui l’ex convivente, un acceso diverbio scoppiato quando il rumeno ha raggiunto la donna nei pressi della sua abitazione.

Il 35enne e stato trattenuto in attesa di rito direttissimo nella camera di sicurezza di Villa Giulia a Sanremo