Mercato dei Fiori: grido disperato dei floricoltori

“Vorremmo segnalare la condizione in cui versa ormai da circa una ventina di giorni il Mercato dei Fiori di Valle Armea – con queste parole si apre la drammatica testimonianza dei lavoratori che operano al mercato dei fiori di Sanremo – I floricoltori e gli operatori sono costretti a lavorare in queste situazione disagiata creata sì da eventi atmosferici particolari. Tuttavia dopo tutte queste settimane vedere che le riparazioni non vengono eseguite lascia tutti esterrefatti”.

“Nessun intervento all’orizzonte”

“A ogni pioggia(d in inverno piove spesso) – continuano – le merci portate al mercato rischiano di subire gravi danni a causa del tetto rovinato, ovviamente ci saranno tempi burocratici da rispettare, comunque visto che siamo in piena stagione di lavoro, visto l’alto valore dei prodotti trattati al mercato e visto che comunque si tratta di un servizio pubblico a pagamento appare intollerabile dover operare in queste condizioni disastrose a distanza di numerosi giorni dall’origine del problema, senza ancora vedere all’orizzonte alcun intervento risolutore in tempi accettabili”

“Danni per centinaia di migliaia di euro”

“Ad ogni pioggia – concludono – oltre a rischiare di danneggiare centinaia di migliaia di euro di prodotti, vengono messe a repentaglio le strutture stesse del mercato, come frighi, uffici e quant’altro, per questo sollecitiamo Amaie Energia e le autorità preposte ad intervenire il più presto possibile”