Un avviso dell’Italgas, nella buca delle lettere, con l’invito a trasmettere via WhatsApp la foto del contatore (per la lettura) sta sollevando un po’ di perplessità a Bordighera.

Chi lo ha ricevuto, infatti, teme che possa trattarsi di una truffa. “Ho appena preso questo foglietto nella mia buca delle lettere – avverte un destinatario -. Premetto già che io, come ente, ho Enel Gas e quindi ho alcuni dubbi. Girovagando su internet ho letto il numero vero di Italgas a cui bisogna inviare la foto del contatore e non risulta quello in foto ma un altro. A me pare che sia una truffa”.

C’è già chi consiglia di avvertire le forze dell’ordine. Nel dubbio è possibile utilizzare un numero verde, anche se in molti sono convinti che sia regolare. Il problema è che la gente non sa più di chi fidarsi.