I vigili del fuoco sono dovuti intervenire sul greto del fiume Roja per l’incendio di alcune tende, durante lo smantellamento dell’accampamento abusivo.

A dare fuoco, secondo quanto accertato, uno straniero che preso dalla rabbia, avrebbe preferito bruciare la tenda, piuttosto di vederla spazzata via dalle ruspe.