Un marocchino di 18 anni, con precedenti specifici, è stato arrestato oggi a Imperia, dopo aver commesso il furto di alcuni telefonini sulla spiaggia libera, di Spianata borgo Peri, tra i Sogni d’estate e il Koko Beach.

Il giovane ha rischiato il linciaggio. In particolare, uno dei derubati che lo ha sorpreso con le mani sul telefonino, lo ha strattonato. Qualcuno, però, ha nel frattempo chiamato la polizia, e il ragazzo è stato preso in consegna e portato in questura.

Il marocchino è stato soccorso da un equipaggio della Croce d’Oro di Imperia, inviato dalla centrale operativa del 118. Aveva alcune escoriazioni dovute alla colluttazione con uno dei derubati.