E’ Massimiliano Anfossi, detto “Massy Spillo”, 42 anni, originario di Taggia, ma che sembra abitasse a Sanremo, l’uomo morto,  verso le 23.30, in uno schianto mortale avvenuto sulla Aurelia (COME ANTICIPATO), ad Arma di Taggia, all’altezza del ponte sull’Argentina.

La vittima viaggiava su un motocarro, tipo Ape, che è rimasto letteralmente accartocciato. Coinvolte anche due vetture: un’Audi e, pare, dalle primissime informazioni, una Toyota.

Complessa la dinamica, che è al vaglio delle forze dell’ordine. L’uomo è rimasto in una pozza di sangue dopo essere stato scaraventato fuori dal mezzo.

Feriti anche i conducenti delle vetture, ma in maniera certamente meno grave e analisi sono in corso per verificare, se i tre conducenti fossero, o meno, sobri alla guida.

Non è ancora chiaro quale delle due auto che si sono scontrate frontalmente, come si vede dalle foto, sia andata a sbattere contro il motocarro.

A causa del tragico incidente la strada è stata, a lungo, transennata e chiusa al traffico, con molte persone rimaste bloccate e altre che hanno optato per invertire il senso di marcia e imboccare l’Aurelia Bis o la bretella.