Un incensurato, di 27 anni, M.P, originario di Bordighera, ma domiciliato a Ventimiglia, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Carcare, in provincia di Savona, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale.

Il giovane era stato segnalato mentre si trovava alla guida di una moto, sulla Statale 30, con la targa occultata, nel territorio comunale di Spigno Monferrato.

E’ stato così organizzato un posto di controllo e il ventisettenne è stato fermato sulla provinciale 28, dove però ha forzato il posto di controllo. Alla fine è stato fermato a Plodio, dove i militari lo hanno trovato con 100 grammi di marijuana e 400 euro in contanti all’interno dello zainetto che aveva sulle spalle. Per lui anche il ritiro della patente e la decurtazione di diciotto punti.