Il corto circuito di una lavastoviglie ha mandato in fiamme la cucina di un appartamento situato al civico 204 (primo piano) di via San Francesco, ad Arma di Taggia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con i carabinieri e il personale del 118. Lievemente intossicato il proprietario, che al momento dell’incendio si trovava fuori casa.

Una volta rientrato, a causa del fumo ha dovuto ricorrere a una breve terapia di ossigeno, ma le sue condizioni non sono gravi. Accertamenti sono in corso per ricostruire l’origine delle fiamme, anche se sembra ormai assodato l’ipotesi accidentale.