Fermato rapinatore 26enne

La notte scorsa, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sanremo unitamente quelli della Stazione di Arma Taggia hanno fermato S. V., serbo nato nel 1991, che il 5 marzo scorso aggredì una dipendente della poste di Taggia.

Il ragazzo minacciò, con il volto scoperto, la postina durante il giro di consegna delle missive, brandendo due tavole chiodate. Il tutto per impossessarsi del motociclo di servizio che nel bauletto conteneva ancora tutta la corrispondenza che la donna non aveva ancora consegnato

Per ricostruire la vicenda e l’identikit del malfattore i militari si sono avvalsi delle varie telecamere degli esercizi commerciali dislocate nei dintorni del luogo del misfatto. Tra l’altro, presso una spiaggia, è stato anche rinvenuto il motociclo, con ancora dentro tutte le lettere. La corrispondenza è stata riconsegnata agli aventi diritto.

Per il ragazzo serbo scatta il fermo per indiziato di delitto ed è stato tradotto al carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Leggi anche:  Grave in elicottero Santa Corona il 55enne caduto in scooter a Ospedaletti