Evade i domiciliari per andare in piazza arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Dolcedo, agli ordini del maresciallo Daniele Bertolino, hanno tratto in arresto ZV nella giornata di ieri, detenuto ai domiciliari proprio nel territorio comunale. L’uomo scontava la pena per fatti avvenuti nel 2017 in Calabria, sua regione di origine, ma nel momento in cui i militari si sono presentati a casa sua per un controllo ZV non si è fatto trovare.

I militari lo hanno scovato nella piazza del paese, dove ha tentato di giustificarsi dicendo che si era attardato con un amico. I carabinieri, di rimando,  lo hanno arrestato, trattenendolo poi nella camera di sicurezza della stazione fino al rito direttissimo.