È successo questa mattina alla discarica di Collette Ozotto di Taggia.

Espropriano il terreno per passare nella discarica: il proprietario si incatena

Gli hanno espropriato il terreno, come ad altri nella zona, per accedere alla discarica di Collette Ozotto, a Taggia. La pratica risale a una quindici anni di fa, ma la pratica è rimasta bloccata e l’ordine è diventato esecutivo soltanto adesso. Il proprietario, però, non è rimasto indifferente al provvedimento e questo mattina ha deciso di attirare l’attenzione delle istituzioni sulla sua situazione. L’uomo si rifiuta infatti di abbandonare il proprio terreno e questa mattina ha interrotto il servizio, bloccando l’entrata alla discarica

Sul posto, il sindaco di Taggia Mario Conio, carabinieri e polizia.