Un uomo di 31 anni ha esploso un colpo di pistola, tra le 13 e le 14, fuori da una abitazione di via Calvi, nel territorio comunale di Taggia, pare a scopo intimidatorio, durante una lite familiare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno già preso in consegna l’uomo e sono in corso accertamenti per ricostruire l’accaduto.

Al momento non sembra esserci l’ipotesi di tentato omicidio e il colpo potrebbe essere stato esploso sia a scopo dimostrativo, che intimidatorio.

L’arma, comunque, non è stata ancora trovata. L’uomo rispondere sicuramente di detenzione illegale di arma da fuoco.