Residente a Santo Stefano al mare, paga una notte di albergo nella vicina Sanremo. A quel punto mobilita i soccorsi, annunciando di volersi suicidare, ma all’arrivo dei soccorritori, dice che ci ha ripensato.

Alla fine, però viene ricoverata in psichiatria. E’ accaduto, stamani, verso le 6.40, in un hotel dell’Imperatrice, nella città dei Fiori. E’ intorno a quell’ora che al 112 arriva l’allarmante chiamata di una donna di circa mezza età che annuncia di volersi suicidare, probabilmente, lanciandosi dalla finestra, al terzo piano dello stabile.

Partono il personale sanitario del 118, i carabinieri e anche i vigili del fuoco. Giunti i primi soccorsi, tuttavia, la donna apre la porta e dice che ci ha ripensato.

Si scopre, poi, che la stessa soffriva di problemi psichiatrici e pertanto è stata ricoverata. Resta da capire, per quale motivo abbia deciso di spostarsi a Sanremo, pagando una stanza di albergo.