Visto l’argomento, discusso e controverso, ma sicuramente accattivante, suscita curiosità anche qui nel ponente ligure l’ultima novità sul fronte dell’ufologia. L’importanza ufologica della Liguria, anche a seguito dei recenti avvistamenti cresce sempre di piú.

È infatti l’Ufologo savonese Angelo Maggioni il beneficiario di un dono storico: a lui e alla sua associazione A.R.IA. le foto dell’evento denominato “W56” immortalate dal pittore Gaspare De Lama nel 1962. 14 foto di una nitidezza incredibile che suscitano parecchi interrogativi, il primo: siamo davvero soli nell’universo?

Gli scatti furono anche pubblicati sul Corriere della Sera, in particolare 4 che ora mancherebbero all’appello, infatti, l’autore del dono, il pittore De Lama, non avrebbe piú i negativi. Si inserisce in questo contesto il mandato affidato a Maggioni e ad Aria dal pittore: recuperare ad ogni costo, dopo oltre 60 anni

La