I carabinieri di Sanremo hanno sequestrato un apparecchio skimmer che era stato installato sopra uno sportello bancomat della Banca di Caraglio, in via Escoffier, a Sanremo.

Lo skimmer non è altro che un lettore di carte magnetiche che viene inserito dai malviventi, sopra la regolare fessura per l’inserimento delle carte di credito, in modo da leggere i bancomat e copiare i dati così ricavati per clonare la carta.

A ciò aggiungiamo una minuscola telecamera che viene montata sugli sportelli, ma in modo da passare inosservata, per registrare l’introduzione del codice “pin”.

A quel punto il gioco è fatto. L’ignaro cliente inserisce la carta che viene clonata; la telecamera registra la digitazione del codice e i malfattori possono così creare un altro bancomat uguale a quello del cliente.